Il portale INFORMUSIC nasce da un lavoro di Paola Maschio, moglie di Roberto Bignoli. Esso si propone come il portale di riferimento per la Musica Cristiana in Italia.

Tutti coloro che volessero essere inseriti o aggiornare i loro dati possono inviarci un messaggio nel form a lato

11 + 3 =

Foto di Unicospirito

Unicospirito

Cellulare: 328 4360455 Cellulare: 340 3333216 Sito web: http://web.tiscali.it/unicospirito/

Biography

All’origine di tutto c’è una comune passione per la musica, che ha portato ognuno di noi a fare varie esperienze musicali (rock, blues, punk, liscio, pianobar, coro, DJ, conservatorio). Ognuno di noi seguiva una propria strada che ci ha portati per caso (ma noi siamo sicuri che LUI ci ha messo la sua mano), ad incontrarci in una parrocchia di Thiene (VI – Italia), S. Sebastiano, dove attraverso la spinta all’evangelizzazione che il nostro parroco don Lino sta portando avanti (con i metodi del RnS e delle Cellule parrocchiali), ha fatto in modo che sentissimo l’esigenza profonda di suonare con uno scopo diverso dal puro divertimento.  

Nel 1997 Giorgio e Johnny per primi hanno cominciato a pensare ad un progetto che andasse oltre le mura parrocchiali. Dopo un primo periodo di ricerca (anche di una stanza in cui suonare), hanno coinvolto Laura, Dyana e Paolo che condividevano con lo loro lo stesso modo di sentire la musica. Abbiamo cominciato a scrivere testi e musiche (la maggior parte delle canzoni sono scritte ed arrangiate da noi stessi). Da subito abbiamo sentito l’esigenza di rendere la nostra musica più professionale possibile, perché vista la grande importanza di quello che abbiamo da dire, il messaggio cristiano non venisse rifiutato a priori o ridicolizzato, per una semplice questione tecnica. Allora è entrato quasi subito Lucio e più avanti, una volta tornati a provare a “casa nostra”, nella nostra parrocchia, Antonio e Danilo, che ci hanno permesso di fare un salto di qualità grandissimo nelle performance live e nella ricerca sonora di gruppo.

Cantiamo l’amore di Dio Padre, la luce dello Spirito, la presenza di Cristo nostro fratello e Salvatore, l’amore di Maria.Crediamo che le capacità, l’arte, l’entusiasmo e l’esperienza di ciascuno devono essere date al mondo, e che i doni del Signore devono essere da subito restituiti a LUI che è presente in ogni uomo. I temi allora sono svariati, dalle preghiere, alle esperienze di vita, fino ai canti meditativi con un andamento quasi da “mantra” (che cosa erano le nostre litanie se non questo?).

ALZATEVI TUTTI BIMBI DEL MONDO

Questo è un verso di una nostra canzone e sintetizza bene perché noi facciamo musica. Tutti ci dicono che il “buonismo” è fuori moda, che bisogna essere concreti, reali, fino al punto di parlare solamente in nome della “cultura di morte” che fa pensare ad ogni positività come falsa. Noi riteniamo che dobbiamo alzarci, che dobbiamo guardarci attorno e senza nasconderci, dobbiamo vedere il bello che ci circonda, le cose grandi che ci sono in ogni persona.

Riteniamo che la musica, che è un linguaggio universale, ci permetta di lanciare con forza il nostro grido di speranza e di gioia.

Riteniamo che sia importante emozionarsi, ballare, gioire mentre si canta e si esalta ciò che ci è più caro.

Per questo cantiamo Dio e l’essenza divina che è in ognuno di noi. Troviamo che questa sia la vera forza, al di là delle barriere di razza, lingua o religione, che muove tutto il mondo e che ci rende fratelli.

Non crediate che ci riteniamo migliori, che vogliamo insegnare, che ci piaccia far prediche, ma noi ci crediamo e ci sembra stupido che per una banale convenzione che dice che il rock è musica “contro”, non possiamo esprimere le nostre idee con energia e ritmo. Ormai sono due anni che teniamo concerti in varie parrocchie, riscontrando da parte delle persone un vivo interesse, anche per il modo molto personale di presentare la parola di Dio.

Attualmente stiamo lavorando in collaborazione con padre Ireneo Forgiarini, che dirige una comunità di recupero di tossicodipendenti, ad un progetto che prevede la musico-terapia come parte fondamentale della terapia.

Nei prossimi mesi , per le edizioni musicali S. MASSIMILIANO KOLBE di Schio (VI), uscirà il primo CD, dedicato soprattutto all’opera dello Spirito Santo nelle nostre vite.

“SIAMO UN’ UNICO SPIRITO E PER QUESTO POSSIAMO FAR VIBRARE IL MONDO”