Il portale INFORMUSIC nasce da un lavoro di Paola Maschio, moglie di Roberto Bignoli. Esso si propone come il portale di riferimento per la Musica Cristiana in Italia.

Tutti coloro che volessero essere inseriti o aggiornare i loro dati possono inviarci un messaggio nel form a lato

9 + 2 =

No Photo Available

Trinitarts GiovaniParrocchia SS. Trinità a Villa Chigi – Roma

Sito web: https://trinitarts.myblog.it/

Biography

“La Chiesa ha bisogno dell’arte”
Per trasmettere il messaggio affidatole da Cristo, la Chiesa ha bisogno dell’arte. Essa deve, infatti, rendere percepibile e, anzi, per quanto possibile, affascinante il mondo dello spirito, dell’invisibile, di Dio. Deve dunque trasferire in formule significative ciò che è in se stesso ineffabile. Ora, l’arte ha una capacità tutta sua di cogliere l’uno o l’altro aspetto del messaggio traducendolo in colori, forme, suoni che assecondano l’intuizione di chi guarda o ascolta. E questo senza privare il messaggio stesso del suo valore trascendente e del suo alone di mistero. (Giovanni Paolo II)

Voi siete custodi della bellezza; voi avete, grazie al vostro talento, la possibilità di parlare al cuore dell’umanità, di toccare la sensibilità individuale e collettiva, di suscitare sogni e speranze, di ampliare gli orizzonti della conoscenza e dell’impegno umano. Siate perciò grati dei doni ricevuti e pienamente consapevoli della grande responsabilità di comunicare la bellezza, di far comunicare nella bellezza e attraverso la bellezza! Siate anche voi, attraverso la vostra arte, annunciatori e testimoni di speranza per l’umanità! E non abbiate paura di confrontarvi con la sorgente prima e ultima della bellezza, di dialogare con i credenti, con chi, come voi, si sente pellegrino nel mondo e nella storia verso la Bellezza infinita! La fede non toglie nulla al vostro genio, alla vostra arte, anzi li esalta e li nutre, li incoraggia a varcare la soglia e a contemplare con occhi affascinati e commossi la méta ultima e definitiva, il sole senza tramonto che illumina e fa bello il presente. (Lettera agli Artisti, Benedetto XVI)

Dissi al cast di uno spettacolo musicale a Calcutta:  “Il vostro lavoro e il mio si completano a vicenda. Il mondo ha più che mai bisogno di quello che facciamo. Voi date gioia con il vostro spettacolo e noi facciamo lo stesso con il nostro servizio. Ed è la stessa cosa, anche se voi cantate e ballate e noi puliamo e strofiniamo. Voi riempite il mondo dell’amore che Dio ci ha dato. (Madre Teresa – “La gioia di amare”)

Nel 2006 un gruppo dei giovani  universitari della parrocchia, accomunati dalla passione del teatro, del canto, della musica, con il supporto del Parroco, P. Lucio Boldrin ha dato inizio a questa esperienza.  “La TrinitArts” è aperta alla partecipazione di giovani e adulti che condividono l’attività teatrale e musicale come possibilità per un cammino di crescita e di testimonianza, oltre che come occasione per stare insieme in amicizia. Attualmente è composto da circa 20 elementi dai 18 ai 40 anni.

I gruppi della Parrocchia SS. Trinità hanno dato vita già in passato ad una bella e ricca esperienza di rappresentazioni teatrali e concerti. Ricordiamo: “Semplicemente Fratello” (1991), “Cristo Uomo Nuovo”, “Gesù il liberatore”, “Il sogno di Giuseppe” (1999), “Il canto di Natale” (2004).

I proventi delle nostre attività sono interamente devoluti per opere benefiche e quanto finora raccolto è stato destinato a realtà missionarie sparse nel mondo (In particolare siamo legati alle Missioni dei PP. Stimmatini di Verona (http://www.stimmatini.org) cui è affidata la guida della nostra parrocchia.

Nel 2007 abbiamo presentanto “Madre Teresa il musical” che con grande successo è stato replicato per tutto il 2008

Nel 2011 abbiamo messo in scena una commedia musicale sul tema del perdono: “TERRE LONTANE – IL MIRACOLO DEL PERDONO”  è liberamente tratto dalla parabola del figliol prodigo.

In occasione dei 50 anni della nostra parrocchia abbiamo costruito uno spettacolo sulla sua storia e sulla presenza dei Padri Stimmatini: “I NOSTRI PRIMI 50 ANNI”, messo in scena il 2 Giugno 2012, replicato nell’ottobre dello stesso anno.

Nel 2013 abbiamo realizzato una serata di presentazione di poesie sul tema della fede: “A PIEDI NUDI” di Mario Gravina. La lettura dei testi è stata accompagnata da proiezioni di video, danze, canti e musica dal vivo.

Stimolati dalla testimonianza di Papa Francesco stiamo portando in scena “DA FRANCESCO A FRANCESCO – all’improvviso l’impossibile -, uno spettacolo musicale sulla figura di San Francesco e Papa Francesco