Il portale INFORMUSIC nasce da un lavoro di Paola Maschio, moglie di Roberto Bignoli. Esso si propone come il portale di riferimento per la Musica Cristiana in Italia.

Tutti coloro che volessero essere inseriti o aggiornare i loro dati possono inviarci un messaggio nel form a lato

7 + 8 =

Foto di Denis Grady

Denis Grady

Telefono ufficio: +1 403.397.1947 Sito web: http://denisgrady.com/

Biography

Cantautore canadese, Denis Grady sta raggiungendo il circuito della musica internazionale. Nominato musicista Gospel dell’anno 1999 da “Alberta Recording Industry Association”, Grady ha fatto un tour in Italia di tre settimane ad Agosto 2000 portando la sua musica Gospel. Grady ha vinto il “premio award” per il suo primo CD “Running too long” distribuito nell’ Aprile 1998. L’album è un misto di musica country e pop curato dai più bravi musicisti della sua città natale, Calgary, sull’orlo delle montagne rocciose canadesi. Grady afferma “Sento realmente una grande responsabilità a fare la musica Gospel” e negli ultimi anni ha fatto tournée in tutto il Canada e negli Stati Uniti. “Richiede molto lavoro portare un messaggio di speranza e promettere di opporsi alla grande confusione che sembra dilagare nel mondo” “Credo profondamente che Dio dona la sua saggezza con generosità a tutte le persone. Ill bello di questa esperienza è l’incredibile senso di pace che porta”.
La vita di Grady, come cristiano, non sempre è stata fedele. Ma da quando ha cominciato a credere veramente in Dio, egli ha guadagnato fiducia nel proporre al mondo la sua musica, cercando anche di offrire la possibilità di rimediare gli errori attraverso la volontà di vincere le proprie debolezze. “E’ una vocazione meravigliosa cantare per Dio e essere testimoni del Corpo di Cristo” dice Grady, la cui musica e gli spettacoli raggiungono tutte le confessioni. “Perché il Padre ha scelto un piccolo vascello come me è semplicemente la dimostrazione della Sua grande grazia”.
Grady nasce a Peterboro, ON. 48 anni fa, è cresciuto in una casa di musicisti. C’era sempre una chitarra in casa e Grady trascorreva infinite ore nella sua stanza a provare gli accordi , imitando i suoi divi Bob Dylan e Gordon Lightfoot. Dopo aver suonato con diversi gruppi musicali durante le feste della scuola, si laureò ed entro nel mondo del folk e prestava molta attenzione ai testi. Suo fratello maggiore lo incoraggiò e incominciò a scrivere canzoni. Finito il college, si trasferì in Alberta nei primi anni del 1970 e si unì a dei cori folk e suonavano nei pub, in occasioni di eventi mondani e in concerti speciali. Durante quel periodo, trascorse 2 anni presso la Comunità “L’Arche de Jean Vanire” in Calgary, come assistente ai ragazzi portatori di handicap mentali e fisici. Nello stesso periodo divenne amico e sostenitore delle Sorelle della Carità fondate da Madre Teresa di Calcutta, che incontrò personalmente. Nel 1980 fu invitato a partecipare a Calgary al “Billy Graham Crusade” . Là incontro 2 promettenti artisti di musica cristiana americani evangelici, Dennies e Danny Agajanian, famosi per la loro abilità fenomenale di suonare la chitarra e il banjo. I due fratelli Dennies e Danny sono californiani e invitarono Dennies a unirsi a loro per andare a San Diego a registrare alcune sue canzoni.
I fratelli Agajanian che professano la loro fede cristiana senza alcuna vergogna lasciano un segno indelebile nel cuore di Grady. “Io ero stupito nel vedere con quale coraggio e creatività questi ragazzi proponevano il Vangelo nella loro musica, e come la gente rispondeva” dice. Ma intanto ci vogliono ancora 18 anni prima che Grady incida il suo primo CD. Dio doveva ancora lavorare su Grady.
Nel 1984 , dopo un tentativo di suicidio, entrò in cura in un centro terapeutico per drogati e alcolisti, ed in aggiunta a ciò dovette subire un doloroso divorzio. “E’ stato un semplice fatto non ero pronto mentalmente e spiritualmente” confessa. “Dovevo ancora crescere”.
Nei primi anni del 1990, il cattolico Grady lavorò tantissimo nel promuovere il Vangelo e le edizioni di Musica Gospel, e stava mettendo basi solide alla sua carriera musicale. Inoltre settimanalmente suonava presso un servizio protestante per “la gente delle strade” ed era produttore del “Candian County Music Week Gospel “Music Show ” nel 1992, nel 1994 e nel 1996. Fu anche l’ ex direttore e l’ospite del “Gospel Road” un locale programma radio che viene trasmesso ogni domenica mattina.
Lo scorso anno, ha fondato “l’associazione cattolica di musicisti” dell’Alberta, affiliata al famoso trovatore cristiano John Michael Talbot, che si occupa di aiutare i musicisti cristiani.
“il suo sforzo di donarsi con l’associazione cattolica di musicisti e il suo grande talento hanno fatto che Grady è un leader tra i suoi fratelli e sorelle in Canadà” , Dice Talbot, che ha più di 40 album nella sua carriera. “Noi che siamo i suoi vicini del sud allarghiamo le braccia per dargli il benvenuto al Ministero della Musica che porta fuori e dentro la Chiesa.” Le 12 canzoni del suo primo CD “Running too long” sono tute in originale scritte durante i passati 20 anni e registrate in numerosi differenti studi.
Include pezzi con il bluegrass chitarrista Tennis Agajanian, insieme a Roy Warhurst, ex membro di “Sons of the Pioneers”, un istituzione della musica in scena in Canadà. Il risultato è una miscela di canzoni Country-Gospel, che combinano fede e poesia ispirata alla scrittura con diversi testimoni che assomiglia al lavoro di Jackson Browne, Dan Fogelberg e Tom Petty. Nel cd, la voce di Grady è pulita e le parole sono chiare, la musica è intelligente e ispira preghiera. La canzone principale “Running too long” scritta in un centro terapeutico nella città di Claresholm, racconta del viaggio di Grady per arrivare a dov’è oggi. Larry Delaney, editore e redattore di “Country Music News” “La voce della Musica Country del Canada “, riguardo l’album scrisse : ” Denis grady cantautore di Calgary salta in prima linea con questa forte e buona collezione di melodie originali di musica Gospel Country canadese”. Grady suonerà al Festival dei giovani di Schio, Italia dal 2 al 6 agosto 2000 e progetta di trascorrere 3 settimane in Italia per altre esibizioni.
Vuole anche registrare un nuovo CD quest’anno e ha un accordo di distribuzione con la Heartbeat Records di Iowa. Heartbeat ha prenotato Grady per il convegno “Catholic Marketing Network” a Chicago dal 3 giugno al 6 giugno 2000.

Grady non ha problemi a parlare del suo viaggio nella fede e spera che il suo esempio possa aiutare altri nel trovare la gioia e la pace che ora dominano la sua vita.

Grady si è risposato nel 1997, insieme a Wendy Lee e hanno deciso di offrire ospitalità a tre uomini malati mentali.
Si esibisce regolarmente nel circuito dei concerti in Canada e negli USA. Inoltre si esibisce spesso nelle carceri, nelle mense per i poveri e nei reparti di malati del morbo di Alzhaimer , negli auditori o nei saloni delle chiese.
“più leggo le scritture, più voglio capire l’ amore di Dio e la carità per i poveri” dice Grady “Gesù ha un amore sorprendente per i poveri, gli avviliti e gli smarriti. Erano i suoi Amici. Dio vuole che andiamo agli altri come Lui ci ha amati”
La nostra responsabilità non è giudicare , ma appartenere a Cristo e allo stesso tempo sostenere quello in cui crediamo.